Home

Bienvenue

Bienvenue sur mon site

Articoli recenti

La luce

Ho cercato a lungo la luce, quella sottile e fioca luce che si cerca quando si avverte il bisogno d’uscire perchè si è stati troppo a lungo spenti nel vero buio interiore. Ed ora ho capito, non c’è luce infondo a nessun tunnel e nessun buco che io debba cercare perchè la luce sono io.Continua a leggere “La luce”

Tutte le volte

Parlerò con te tutte le volte che non avrai sonno e ne avrai bisogno, parlerò con te tutte le volte che qualcosa non va. Parlerò con te affianco a te, accanto mano a mano sempre con te. Mi prenderò i tuoi dolori la tua ansia e le tue insicurezze, le terrò con me, per tutteContinua a leggere “Tutte le volte”

Sirene spianate

Pesante come un macigno e terribilmente straziatante è stato il mio grido d’aiuto una notte d’estate, le luci blu e una sirena spianata per me il silenzio più assordante, Per gli altri il terrore e l’attesa. Pesante come un macigno è la verità da portarsi dietro la verità da dire agli altri, la verità daContinua a leggere “Sirene spianate”

Sanguisuga

Come una sanguisuga Succhi il mio sangue e lo infetti, Infetti la mia anima E i miei respiri li rendi pesanti Aumenti i miei battiti E mi fai saltare il cuore. Succhi le mie energie proprio come fossi una sanguisuga, Mi rendi stanca, Mi mandi in paranoia Ed io non posso niente Perché tu seiContinua a leggere “Sanguisuga”

Tutto si divide

Tutto si divide come i genitori, come le famiglie che si distruggono, come le amicizie che prendono le distanze, come le mani che dopo essersi sfiorate o tenute strette a lungo poi poi si lasciano andare. Tutto si divide come i cuori che si sono amati l’uno con l’altro come i petali dei fiori ormaiContinua a leggere “Tutto si divide”

Ogni sbaglio

Ogni sbaglio porta con sè le stagioni migliori, Si porta dietro il caldo infuocato dell’estate ,la perdita e la caduta libera dell’autunno il freddo paralizzante dell’inverno. Ed il soave equilibrio della primavera. Alla porta di come me ha fatto sbagli, esclusivamente l’ estremo d’ogni cosa rimane, l’ estremo dell’amore l’ eccesso dei vizi l’ esageratoContinua a leggere “Ogni sbaglio”

Resta sempre aggiornato, iscriviti per ricevere le nuove poesie direttamente nella tua casella di posta.