Non ho mai saputo nuotare

Non ho mai saputo nuotare.
Innumerevoli spiagge hanno accarezzato i miei piedi
Innumerevoli mari hanno bagnato la mia pelle,
Innumerevoli volte mi sono trovata
In oceani neri.
Ed intorno a me banchi di pescecani affamati
pronti a sbranare senza paura alcuna
i miei sogni.
Tutte le volte sul fondo di questi bui oceani
mi sono ritrovata, distrutta e mutilata,
privata dei miei preziosissimi
piccoli grandi sogni.
La salvezza dove si trovava
l’ho capito troppo tardi suppongo,
Sogno dopo sogno strappatomi via
ho creduto fermamente per un momento
d’aver trovato la giusta direzione della marea.
ed invece tutto il contrario.
Ho saputo gallegiare si,
ma per un breve istante
durato forse un pò troppo a lungo.
Ma prima di trovare il modo,
il giusto modo di nuotare per arrivare ad intravedere
anche solo un frammento, di quella terra ferma
che ardentemente desideravo raggiungere
ettolitri d’acqua amara
e nera come il catrame ho dovuto igoiare.
Mai più i miei sogni rivedrò,
e penso, forse, è meglio
perchè chi l’ha detto
che quello fosse il giusto modo,
il giusto modo di sognare?
Nessuno mai m’ha detto errato.
Ma infondo, giusto o sbagliato
che fosse neppure l’ombra rivedrò
di quei miei stupidissimi sogni.
Ma probabilmente un giorno
magari non troppo lontano riuscirò
a costruirne degli altri, magari riuscirò di nuovo
a crederci forte,
tanto forte quanto lo facevo prima,
ed anche più.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...